Rassegna stampa

Rassegna stampa 2017

  • 08/05/2017 - La Repubblica Affari&Finanza

    Liquidità sui listini ma serve un paracadute

    Le politiche delle banche centrali spingono in alto le borse, tuttavia bisogna bilanciare gli investimenti con soluzioni alternative

    Download
  • 18/04/2017 - MonitorImmobiliare

    Risparmio gestito a gonfie vele

    Intervista al Salone del Risparmio 2017 a Carletto Biolcati, responsabile portfolio advisory di Banca del Fucino: Mancano ormai pochi mesi al debutto in Italia della direttiva europea Mifid II, che introdurrà nuovi elementi di trasparenza. Come cambierà a suo avviso il settore della consulenza? Credo che verrà completamente trasformato rispetto a oggi perché il 2018 dovrebbe essere l'anno in cui si esce da una logica di ricavi da prodotti e si va verso una logica di ricavi da servizio. Il nostro istituto punta su una consulenza davvero indipendente, quindi con il minor livello di conflitto d'interesse possibile. Quindi proponendo il meglio che c'è sul mercato senza guardare al nome, ma alle opportunità per l'investitore. http://www.monitorimmobiliare.it/risparmio-gestito-a-gonfie-vele_20174151045

  • 12/04/2017 - CityWire

    Salone del Risparmio2017 - Biolcati Banca del Fucino, Pir non adatti alla clientela private

    "I Piani Individuali di Risparmio non sono adatti alla clientela private da noi servita. Hanno come puntamento il cliente retail con masse investite inferiori ai 500mila euro" secondo Carletto Biolcati, responsabile dell'advisory team di Banca del Fucino, incontrato da Citywire durante il primo giorno del Salone del Risparmio 2017. "Il loro mercato ovviamente è tutt'altro che trascurabile e l'approccio alla base, a sostegno di un investimento costante sul medio-lungo termine, è corretto e interessante e auspico che vengano proposti sul mercato veicoli simili ma più adatti al nostro segmento di clientela, con patrimonio superiore al milione di euro" continua il manager della banca fondata nel 1923.

    Download
  • 22/03/2017 - AdvisorPrivate

    PRIVATE, SEDOTTI dai 'buoni' investimenti

    I numeri (e i fatti) sono sotto gli occhi di tutti: il tema dell'investimento sostenibile e responsabile (Sri, ovvero Sustainable and responsible investment) sta raccogliendo un crescente interesse da parte degli investitori italiani, in particolare di quelli evoluti come la clientela private. Un'attenzione sia nei confronti del suo ruolo di asset class alternativa da aggiungere al portafoglio, sia intesa come approccio generale per tutta l'asset allocation. Si tratta di una dinamica inarrestabile che dal mondo della finanza anglosassone - dove è già diversi anni che guadagna quote di mercato, sia a livello relativo sia assoluto, specialmente nei portafogli "ricchi" - sta prendendo vigore in quello tricolore, con un'accelerazione partita nella seconda parte del 2016 e in pieno sviluppo in questi mesi. Ma cosa vuol dire nel 2017 inserire gli investimenti Sri nei portafogli del private banking? E soprattutto, quali sono le scelte che raccolgono il favore maggiore?

    Download
  • 22/03/2017 - AdvisorPrivate

    Fondi Sri, mercati finanziari ed etica sociale

    Nel biennio dicembre 2013-dicembre 2015, gli investitori che hanno privilegiato approcci di investimento che coniugano le attese di redditività con un approccio socialmente sostenibile sono più che sestuplicati in Europa (+ 549%), anche se l'utilizzo di queste strategie da parte dei clienti italiani private, benché in crescita, è meno marcato rispetto a quanto avviene in Francia, Olanda e Svizzera. Pur essendo utilizzati principalmente da investitori istituzionali, sono aumentati anche i clienti private che utilizzano i fondi Sri, arrivando a rappresentare il 22% del mercato, dal 3,4% di fine 2013. Alla base di questa tendenza ci sono due fattori: la maggior sensibilità verso i temi sociali e i rischi ambientali, e il venir meno dell'aspettativa di una minore redditività degli investimenti Sri. A questi temi è stato dedicato il quarto aperitivo finanziario organizzato da Banca del Fucino , intitolato "Fondi Sri - mercati finanziari ed etica sociale".

    Download