Rassegna stampa

Rassegna stampa 2017

  • 14/07/2017 - AziendaBanca

    Banca del Fucino, il presente è FASHION

    Una realtà piccola e indipendente, che intende restare tale, che si propone e viene percepita come una boutique. Questo è il posizionamento di Banca del Fucino, che ha avviato un'interessante partnership con MonteNapoleone District. Si sta parlando della più antica banca privata romana, presieduta dalla quarta generazione dei suoi fondatori, i principi Torlonia. L'istituto è presente da soli due anni a Milano, con una sede dedicata al private banking sita in via Monte di Pietà, a pochi passi dal Quadrilatero della moda.

    Download
  • 06/07/2017 - Wall Street Italia

    Banca del Fucino gioca di anticipo sulla consulenza indipendente

    Banca del Fucino apre le danze sulla consulenza indipendente. La banca privata romana, presieduta dalla quarta generazione dei suoi fondatori, i principi Torlonia, è tra i primi istituti bancari a lanciare sul mercato un servizio di advisory remunerato esclusivamente a parcella, in linea con i requisiti previsti da MiFID II per l'attività di consulenza indipendente.

    Download
  • 24/06/2017 - MF_Milano Finanza

    Nasce Win, consulenza da principi

    La più antica banca privata romana, presieduta dalla quarta generazione dei fondatori, i principi Torlonia, ha lanciato Win (Wealth Independent Advisory), un servizio che si ispira al modello della consulenza indipendente prevista dalla Mifid II (in vigore a inizio 2018) che esclude ogni tipo di retrocessione o forme di remunerazione indirette, offrendo un'analisi dei mercati finanziari a livello globale e un ampio catalogo prodotti potenzialmente oggetto di investimento.

    Download
  • 23/05/2017 - Bluerating.com

    Quinto Aperitivo Finanziario

    Società benefit, nuovo rapporto tra attività economica e utilità sociale
    http://www.bluerating.com/evento/societa-benefit
    L'Italia è il primo Paese in Europa ad avere adottato una legislazione sulle benefit corporation, ovvero le società che oltre a perseguire lo scopo di generare utili mettono in atto una o più finalità socialmente utili: il tema sarà approfondito nel corso del quinto aperitivo finanziario di Banca del Fucino, sul tema "Società benefit: nuovo rapporto tra attività economica e utilità sociale", che si terrà giovedì 25 maggio a partire dalle 18.30 presso la sede Private di Milano, in via Monte di Pietà 24. L'incontro verterà sulle caratteristiche delle società benefit come disciplinate in Italia dalla legge 208/2015 che ha abbattuto la separazione tra secondo e terzo settore, in quanto la società benefit oltre a svolgere un'attività economica per la distribuzione degli utili può perseguire "scopi di pubblica utilità" attraverso attività non necessariamente economiche. Sul tema è previsto l'intervento di Alberto Lupoi, professore di Diritto dei mercati finanziari presso l'Università di Padova, arbitro presso l'Arbitrato bancario e finanziario e consulente giuridico della Commissione Finanze presso la Camera dei Deputati e esperto sul tema. L'introduzione della disciplina delle società benefit in Italia si inserisce nel più ampio movimento statunitense, ormai in rapida crescita, delle "benefit corporations" che ha ampliato i "fiduciary duties" degli amministratori consentendo loro di gestire l'impresa anche a vantaggio di terzi diversi dai soci senza incorrere in responsabilità verso questi ultimi e rendendo verificabili pubblicamente le attività di corporate social responsability dell'azienda con effetti importanti sull'immagine e la reputazione. A completare la serata interverrà l'avvocato Alberto Banfi con uno scenario sul terzo settore, cioè il non profit alla luce dello schema del nuovo decreto leslislativo sulla materia.
    In considerazione del numero limitato di posti è necessario l'accredito entro mercoledì 24 maggio, fino a esaurimento posti, inviando una e-mail all'indirizzo a.ardemagni@barabino.it.

  • 20/05/2017 - MF_Milano Finanza

    Mischia Legale

    Grazie alla ormai consolidata presenza degli azzurri nel torneo Sei Nazioni, il rugby è diventato uno sport che fa network anche in Italia. Banca del Fucino, la più antica banca privata romana fondata dal Principe Alessandro Torlonia, ha aperto in settimana il suo palazzetto di via Po' per la celebrazione dei dieci anni dell'Unione Avvocati Rugbisti (Uar) e la presentazione delle tappe che porteranno la squadra a competere alla Rugby Lawyers World Cup che si svolgerà a Chicago nel 2018.

    Download