Rassegna stampa

Rassegna stampa 2016

  • 18/11/2016 - Sole24Ore

    Ecco la ricetta delle piccole: cliente al centro e meno costi

    Le boutique puntano anche alla personalizzazione del servizio, grazie a una struttura più snella rispetto ai big e boutique e le banche più piccole sono convinte di avere le carte in regola per competere con le big nel private banking. La ricetta per il successo si declina in vari modi, ma i leit motiv sono: attenzione al cliente e personalizzazione del servizio. La domanda è se ci sia spazio per le boutique. «Credo di sì, perché il private banking è un mercato da 1.000 miliardi di asset, di cui 240 ancora affidati alle reti retail: una fetta cui sia gli operatori più grandi sia le boutique possono ambire», osserva Salvatore Pignataro, responsabile divisione private banking e vice Dg di Banca del Fucino.

    Download
  • 14/11/2016 - Affari e Finanza

    Raccolta diretta a oltre un miliardo e forte crescita dei prodotti di risparmio gestito

    Può vantare di essere la più antica banca romana privata e indipendente, la Banca del Fucino, fondata nel 1923 da Giovanni e Carlo Torlonia e presieduta oggi dalla quarta generazione della famiglia. La denominazione della banca è legato alle opere di bonifica e riassetto nella piana del Fucino in Abruzzo, colossale impresa, avviata nel 1855 dal principe Alessandro Torlonia e conclusasi solo 20 anni dopo, con l'impiego di ingenti risorse finanziarie e il lavoro di quattromila operai. Nell'esercizio 2015 la raccolta diretta della banca è stata pari a 1,4 miliardi, in leggera flessione rispetto al dato dell'anno precedente, mentre la raccolta indiretta ha registrato un incremento del 45%, raggiungendo gli 1,3 miliardi.

    Download
  • 14/11/2016 - La Stampa

    Come gestire i cambi generazionali in azienda

    Passare il timone. Sono 4 milioni le imprese familiari attive in Italia. Gestire al meglio il passaggio generazionale delle grandi fortune per preservare il patrimonio per le generazioni future e dare continuità all'azienda di famiglia. Le strutture più attive nel wealth management e nel private banking stanno accelerando sul fronte dell'innovazione e puntano a offrire servizi sempre più personalizzati in un ambito che si è fatto molto competitivo e che guarda sempre di più al trasferimento della ricchezza. In futuro, diventeranno sempre più importanti i servizi di trust, assicurativi e previdenziali, per creare e gestire una rendita o un capitale nel lungo termine.

    Download
  • 14/11/2016 - Affari e Finanza

    Dall'arte agli immobili al cliente va garantita consulenza su misura

    SALVATORE PIGNATARO, VICE DIRETTORE DELLA BANCA DEL FUCINO E RESPONSABILE DELLA DIVISIONE PRIVATE, ILLUSTRA I PIANI DELL'ISTITUTO. A PARTIRE DA UN SETTORE DI ADVISORY CHE ELABORA PORTAFOGLI MODELLO E ASSISTE GLI STESSI BANKER

    Download
  • 30/10/2016 - PLUS24

    Banca del Fucino pronta per il Fee Only

    E' partita con il progetto pilota lo scorso febbraio. Intervista a Carletto Biolcati, Responsabile portfolio advisory

    Download